Brescia

Perché visitare Brescia

Brescia è un gioiellino della Lombardia che merita una buona dose di attenzione.

Ci sono molti motivi per i quali prendere in considerazione una visita di Brescia e desidero dartene una panoramica generale, giusto per farti capire cosa ti perdi se non passi da qua.

Brescia è una città che vanta colline, montagne, valli e laghi, ha un peso storico notevole e nel passato è stata suolo di sviluppo per diversi popoli. Tra l’altro Brescia ha una tradizione culinaria ricca di proposte prelibate ed è il terreno da cui nasce il fresco bollicine famoso in tutto il mondo con il nome di Franciacorta.

Desidero parlarti di cosa vedere a Brescia e quali sono gli itinerari a Brescia più interessanti. Desidero raccontarti la storia di Brescia e dei popoli che ne hanno fatto le tradizioni. desidero farti conoscere i piatti tipici di Brescia e di farti venire voglia di assaggiarli.

Origini e localizzazione di Brescia

Brescia ha il potere di lasciare a bocca aperta con i suoi paesaggi che spaziano dalle valli (le tre principali sono la Val Trompia, la Valle Camonica e la Val Sabbia), alla pianura, alle montagne e ai laghi.

Brescia sboccia di colori in primavera, è baciata dal sole in estate, è rinfrescata dalle piogge in autunno ed è ricoperta da un sottilissimo strato bianco e soffice in inverno.

Brescia, paesaggisticamente, è una città ben fornita che riesce ad accontentare tutti i gusti in ogni periodo dell’anno.

rosa-camuna

Brescia è posizionata nella parte nord della Pianura Padana ed è delimitata a nord dalle Prealpi bresciane, a est dalle Prealpi gardesane mentre ad ovest dalla zona della Franciacorta.

Brescia si trova in Lombardia ed è il secondo comune della regione per popolazione dopo Milano. La città si trova a circa 100 km dal capoluogo ed è posizionata tra i due laghi maggiori del territorio: il lago d’Iseo ed il lago di Garda.

 

Brescia ha il potere di lasciare a bocca aperta con la sua storia, una storia che annovera diverse influenze importanti nel passato. Dagli antichi Romani, ai Veneziani e agli Asburgo. Domini potenti che hanno lasciato traccia del loro potere nell’architettura.

Brescia è stata fondata dai Galli oltre 3200 anni fa. Poi Brescia è stata colonia dell’Impero Romano sotto il nome di Brixia tra il III ed il II secolo a.C. Dal 402 al 493, con le invasioni barbariche, Brescia ha visto il succedersi di popoli quali i Visigoti, gli Unni, gli Eruli e gli Ostrogoti. Nel 568 è divenuta un Ducato del Regno Longobardo, per passare poi sotto il dominio dei Visconti. Dalla prima metà del 1400 fino alla fine del 1700 Brescia è stata sotto la potenza della Repubblica di Venezia e poi dal 1815 al 1859 Brescia è stata dominio dell’Impero Austro-Ungarico.

La dominazione austriaca non era ben vista e dal malcontento ha avuto inizio un movimento popolare di resistenza durante il Rinascimento italiano che ha portato al combattimento delle Dieci Giornate di Brescia (23.03.1849 – 01.04.1849). La fierezza con cui hanno combattuto gli insorti ha valso a Brescia il soprannome di “Leonessa d’Italia“.

 

Brescia patrimonio UNESCO

Lo sai che Brescia è la più grande area archeologica Romana nel nord Italia?

Tra l’ampio patrimonio che conserva Brescia due luoghi sono stati dichiarati dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità e questi fanno parte del sito “Longobardi in Italia: i luoghi del potere“. Questi luoghi sono:

  1. il Monastero di Santa Giulia con la basilica di San Salvatore
  2. l’area archeologica del foro romano

La basilica è stata fondata nel 753 come chiesa del monastero femminile per volere del duca di Brescia Desiderio, futuro re dei Longobardi, e di sua moglie Ansa.

L’area del foro romano si trova nelle immediate vicinanze del complesso monastico ed è costituita dal Capitolium e dal teatro romano.

capitolium

 

Gusti e sapori a Brescia

Brescia ha il potere di lasciare a bocca aperta con la sua varietà di gusti e sapori.

La cucina bresciana ti trattiene a sé con diverse proposte culinarie non indifferenti in tutte le zone della provincia.

Motivo in più per dedicarsi alla scoperta del territorio a 360°.

Brescia ha una tradizione culinaria vasta, questo perché presenta un territorio variegato, con diversi aspetti ed ognuno di essi ha la propria cucina, i propri piatti, i propri gusti e sapori. Tradizioni legate ai singoli paesi, varianti di ingredienti o modalità di cottura.

Chi non conosce lo spiedo bresciano o la polenta taragna?

Io sono una buona forchetta. Se anche tu lo sei forse li hai assaggiati o ne hai sentito parlare.

maniva-3

E poi… da cosa sono accompagnati i piatti bresciani?

Ti do una possibilità sola per indovinare e scommetto che ti basterà. Di certo conosci il vino Franciacorta, che viene prodotto proprio nella provincia bresciana e che è famoso in tutto il mondo.

Brescia ha il potere di lasciare a bocca aperta con i vini della Franciacorta, dove i vigneti al tramonto regalano emozioni inaspettate e con le saporite bollicine che deliziano il palato si rallegra l’umore, si fortifica il cuore e si ravvivano gli eventi.

 

Per farti conoscere al meglio Brescia ho deciso di presentartela attraverso diverse sezioni e voci di menù.

 

Cosa mangiare a Brescia

Questa sezione raccoglie gli articoli in cui si parla di cibo, di vino e di prodotti tipici e, più in generale, della tavola bresciana e degli eventi che ruotano intorno a questo ambito.

Cosa vedere a Brescia

Questa sezione raccoglie gli articoli in cui si parla di quanto c’è di bello, di interessante e di valore a Brescia in termini di monumenti, musei, strutture o siti archeologici.

Eventi a Brescia

Questa sezione raccoglie gli articoli in cui si parla di eventi, di manifestazioni e di tradizioni per mostrarti una Brescia friendly e semplice, che sa anche stare sotto i riflettori con disinvoltura.

Itinerari a Brescia

Questa sezione raccoglie gli articoli in cui si parla di tour, di itinerari e di percorsi che un turista può seguire per trascorrere una piacevole giornata a Brescia e provincia.

maniva-2

 

Come raggiungere Brescia

Raggiungere Brescia in automobile:

  • da Milano con autostrada A4 (uscita Brescia centro)
  • da Venezia con autostrada A4 (uscita Brescia centro)
  • da Mantova con statale Goitese
  • da Parma con statale Asolana
  • da Cremona con autostrada A21 (uscita Brescia est)

Per chi raggiungesse Brescia in treno vi è la stazione dei treni “Brescia” ben collegata alle varie zone tramite autobus o linea metropolitana.

Aeroporti:

  • Gabriele D’Annunzio di Montichiari (BS) – 20 km
  • Verona Villafranca – 50 km
  • Il Caravaggio di Bergamo – 50 km
  • Milano Linate – 100 km
  • Milano Malpensa – 150 km

 

 

Se ti piacerebbe conoscere maggiormente Brescia approfondendo alcuni temi oppure desiderassi si parlasse di un luogo o una struttura in particolare, scrivimi e sarò lieta di risponderti.

 

E’ mio grande desiderio mostrare luoghi, monumenti e scenari naturali della mia città, per cui mi farebbe piacere se, dopo aver letto questo articolo, lasciassi un commento qui sotto e condividessi il post su Facebook. Potrebbe essere interessante per chi è in cerca di uno spunto per venire in visita in questa splendida città o per chi desiderasse trascorrere un weekend diverso.

Per non perdere i contenuti del blog ti invito ad iscriverti alla Newsletter, con la quale avrai un piccolo gift all’iscrizione.

Riceverai una mail al mese (nessuno spam, promesso!) ricca di contenuti e qualche sorpresa.

 

Ti aspetto con entusiasmo sui social media; un tuo LIKE ed un FOLLOW mi aiuteranno a crescere e migliorarmi.

Seguimi sui canali social

Facebook

Twitter

Instagram

Annunci

16 thoughts on “Perché visitare Brescia

  1. Ciao Elisa! Mi hai fatto venire voglia di tornare a Brescia. Ci sono stato in gita col liceo, per vedere i resti romani. Ricordo una bella città, che però dovrei rivedere per godermela pienamente. Sono stato in Valle Sabbia e questo weekend anche nella bassa Valcamonica. La provincia bresciana è ricca di meraviglie e luoghi spettacolari, per non parlare, come dici tu, della gastronomia! 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Marco, in effetti a Brescia c’è tanto. Dai paesaggi, ai siti romani, ai palazzi antichi, alle valli e i laghi ecc… Non preoccuparti che anche la gastronomia bresciana è nella mia agenda per i prossimi mesi. Per la gioia delle papille gustative di tutti 😉
      Grazie!

      Liked by 1 persona

  2. Elisa sarà mia premura visitare questa città quanto prima. Ho avuto due occasioni, purtroppo mancate a causa del tempo. La prima volta quando ci siamo concentrati su Lago d’Iseo e Franciacorta; la seconda quando siamo passati da Brescia in moto, per raggiungere la Valtellina.
    Ma in ambedue i casi eravamo con i tempi stretti -e l’abbigliamento tecnico- perciò mi è rimasta la voglia di scoprire Brescia. Devo dire che le tue parole, le descrizioni (LE FOTO BELLISSIME), hanno acceso ancor di più la curiosità.
    Trovo molto bella l’idea di parlare della tua terra, suddividendo in sezioni i vari argomenti. Anche io dedico tanto spazio al mio territorio sul blog, perché non solo lo merita, ma penso che forse noi stesse, come viaggiatrici, siamo nate proprio dalla terra che ci ospita ogni giorno!
    A presto Elisa, grazie per questo splendido quadro bresciano,
    Claudia B.

    Liked by 1 persona

    1. Grazie mille Claudia, spero tanto di poterti vedere presto a Brescia. Le sezioni che ho creato servono proprio per suddividere le varie possibilità di visita della città.
      Non vedo l’ora di arricchire di contenuti ognuna di esse.
      A presto 🙂

      Mi piace

  3. Ciao Elisa! Mi salvo questo post per poi ritrovare anche le altre sezioni, come ti ho accennato dovrei venire a Brescia tra un mesetto e non ci sono mai stata! Ti faccio sapere ovviamente, così se ti va ci vediamo. Un bacione!

    Liked by 1 persona

  4. La polenta taragna…mmm… cibo a parte non avevo idea che ci fossero zone dichiarate patrimonio dell umanita dall unesco! Non sono mai stata a Brescia..ma non per un motivo in particolare,semplicemente ho visto poco dell Italia, ma spero di remediare!di sicuro so chi chiamare nel caso passassi da quelle parti! 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...