Stress da matrimonio da favola

Sette anni fa questo era un periodo decisamente stressante per me e per la mia dolce metà, che ci accingevamo a tirare le somme in quella che era l’organizzazione del nostro matrimonio, che si sarebbe svolto da lì ad un paio di mesi.

Scegliere quel che piace, riuscire a realizzarlo e renderlo armonioso con tutto il resto non è sempre semplice. Le aspettative sono alte e temiamo che qualcosa possa non andare per il verso giusto.

Parliamo di stress da matrimonio.

Leggi questo post per essere preparata ad affrontare anche tu questa avventura ed organizzare un matrimonio da favola al meglio e per tempo.

Il tuo Lui ti ha chiesto se vuoi diventare sua moglie e hai detto “Si”. Avete iniziato a stilare la lista di quello che serve per rendere perfetto il vostro giorno: la casa, la chiesa, l’abito da sposa, il ristorante, i fiori, le bomboniere, le fedi, trucco e parrucco, il viaggio… e tanti altri dettagli.

Da mesi state lavorando a questo grande ed importante progetto, uno dei più importanti della vita, non solo fino a qui, ma proprio di tutta la vita.

Un progetto. Il tuo grande progetto di vita nel quale far confluire sogni, speranze, ciò che ti piace e ciò che hai sempre desiderato.

Il tuo grande progetto di vita nel quale vuoi mettere te stessa e gli elementi che ti caratterizzano.

Il tuo grande progetto di vita che deve essere perfetto perché ci stai mettendo tanto di te, al quale stai dedicando un sacco di tempo e di energie e se solo qualcosa non dovesse andare come previsto sarebbe una vera sconfitta.

Tutto questo causa molto stress. Stress per il successo personale e per quello che penseranno gli altri. Perché è ovvio che quel che organizzi, il come,il dove e il perché sarà oggetto dei discorsi delle persone, delle anziane, delle amiche e della gente del paese.

E per una sposa, si sa, è fondamentale far bella figura e far sì che tutti siano contenti.

matrimonio da favola
Credit Francesca Reali Photography

Ora, se vuoi evitare di perdere la testa in mezzo a tutti questi discorsi o di affondare tra un preparativo e l’altro ti consiglio di prendere in mano la tua lista di cose da fare e suddividere ogni voce in compiti singoli e specifici.

Cosa intendo?

Faccio un esempio con la voce “abito da sposa”:

  • informarsi sulle tendenze del momento
  • capire che tipo di abito ci interessa/piace/si addice
  • guardarsi in giro nei negozi
  • fare delle prove abito
  • scegliere e ordinare
  • prova 1
  • prova 2
  • prova 3
  • ritiro abito

A grandi linee funziona così.

Organizzandosi in questo modo si riescono a gestire modi e tempi, evitando inutili corse dell’ultimo momento e stress per il timore di non farcela.

Perché, vorrai sapere.

Te lo spiego immediatamente.

Sviluppare le voci in questo modo permette di:

  • avere una panoramica reale sul lavoro che dovrai svolgere
  • renderti conto degli  impegni e degli appuntamenti che dovrai fissare
  • spalmare i vari compiti nell’arco temporale a disposizione, in modo da non avere periodi troppo carichi, soprattutto a ridosso della data, quando si diventa più vulnerabili ed agitati
  • vedere l’avanzamento dell’organizzazione spuntando tutto quel che viene completato, il che infonde carica e voglia di andare avanti
  • renderti conto se ci sono dei compiti che possono essere delegati a persone di fiducia

Non guardarmi con questi occhioni spalancati. Sì, ho detto “delegare”.

E’ il tuo matrimonio. Lo so!

Vorresti fare tutto tu. Lo so!

E’ l’evento del secolo. Lo so!

Ma ricorda che tu devi arrivare sana e serena al giorno del tuo matrimonio da favola. Per cui non strafare, delega dove puoi e prenditi i tuoi tempi nel prendere le decisioni.

Le cose andranno bene.

matrimonio da favola 2
Credit Francesca Reali Photography

Ovviamente nessuno potrà provare l’abito da sposa al tuo posto, ma potresti mandare a pagare l’acconto, a ritirare gli inviti, piuttosto che portare al ristorante la disposizione dei tavoli.

Cerca di occuparti di persona del vero lato organizzativo dell’evento, sii protagonista nelle scelte di quel che ti piace, dei colori che più ti rappresentano e delle decorazioni che più ti piacciono.

Scegli, ordina e dirigi. Buttati nella parte divertente e creativa del tuo grande progetto.

Man mano che i mesi passano e il giorno atteso si avvicina l’ansia sale, per i pensieri che si affollano nella testa su quelli che saranno i radicali cambiamenti.

Concediti un momento di relax e di riflessione. Prova. Fatti un bagno caldo e mente e corpo ne gioveranno. Potrai riflettere su te stessa, sui cambiamenti che stanno per avvenire, sulla vita a due che sta per iniziare, sul futuro, ma anche sulle ultime cose che ti rimangono da portare a termine organizzandole per bene e senza dover fare i salti mortali.

Ora, rigenerata, puoi affrontare gli ultimi giorni che ti separano dal “Sì, per sempre” con energia, gioia e voglia di fare.

Continua a seguire il blog per non perderti i prossimi appuntamenti su questa rubrica del matrimonio. Nei prossimi post parleremo delle tempistiche organizzative di un matrimonio, ti racconterò qualcosa del mio riportandolo come esempio ed infine parleremo di luna di miele e ti consiglierò alcuni posti ideali per il tuo viaggio da favola.

 

Eccoti un piccolo riassunto in PDF di questa prima puntata. Mi auguro possa esserti utile!

Scaricalo qui Gestire lo stress da matrimonio.

 

Sicuramente hai un’amica in procinto di sposarsi. Allora perché non condividere con lei su Facebook questo post? Qualche buon consiglio organizzativo di base le sarà sicuramente di aiuto. E presto arrivano anche nuovi contenuti. Inoltre potrete parlarne e confrontarvi 😉

 

Ti aspetto con entusiasmo sui social media; un tuo LIKE ed un FOLLOW mi aiuteranno a crescere e migliorarmi.

Seguimi sui canali social

Facebook

Twitter

Instagram

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...