Prendersi cura del proprio bambino con Humana

Prendersi cura del proprio bambino è un’attività che una mamma svolge con molta cura e con tanto amore. E i più piccoli, si sa, necessitano di numerose attenzioni, dalla cura della loro pelle delicata, al sederino bagnato o arrossato, fino alla sicurezza di dargli cibi che siano sani e adatti a loro.

Ecco perché io mi sono affidata ad Humana per scandire i ritmi delle nostre giornate. Humana pone particolare attenzione al biologico nella preparazione dei prodotti ed è un marchio sinonimo di qualità, controllo, soddisfacimento delle esigenze ed affidabilità.

Continua a leggere “Prendersi cura del proprio bambino con Humana”

Annunci

Wanderlusttag

E’ arrivata una nomina per me!

Esatto. Qualche settimana fa è comparso il nome del mio blog tra le nomine dell’amica blogger La Valigia di Cassandra che ha pensato a me e io non posso far altro che essere super contenta e ringraziarla.

Ora ti spiego di cosa si tratta.

La nomination è legata ad un’iniziativa che aiuta a conoscere tantissimi altri blogger attraverso le risposte alle domande proposte. Questa iniziativa è il Wanderlusttag che, come dice la parola stessa, ricorda la voglia irrefrenabile di fare la valigia, di partire e di essere sempre alla scoperta di nuovi posti nel mondo.

Assomiglia molto alla sensazione che provo io, ma che per ora devo frenare a causa della mia ernia al disco 😦

Il primo post ed il tag sono partiti dal blog Iris & Periplo Blog.

Continua a leggere “Wanderlusttag”

Rituale della nanna e consigli per conciliare il sonno

Mettere a letto un bambino la sera è un momento di coccole e tranquillità, ma non è sempre facile da gestire.

Capita che i bambini avanzino delle richieste o facciano fatica a prendere sonno.

Ecco qualche consiglio basato sulla mia esperienza di mamma su come far addormentare un bambino ed alcuni piccoli accorgimenti che io stessa ho appreso leggendo libri e confrontandomi con esperti del settore.

In fondo al post troverai anche l’infografica da scaricare “I 10 consigli per far addormentare il tuo bambino serenamente”.

Continua a leggere “Rituale della nanna e consigli per conciliare il sonno”

Le emozioni di dicembre per un bambino

Ogni volta che guardo i tuoi occhi vedo la gioia e se guardo più a fondo vedo i miei occhi.

Dicembre è di per sé un mese ricco di emozioni forti e che possono essere toccate con mano.

Per i bambini ci sono rivelazioni, trepidazioni, batticuore ed eccitazione continua. Molti gli appuntamenti che li riguardano e l’ansia di giungere ad ognuno di essi pronti.

Noi adulti ci teniamo che si ricordino di ogni attimo che vivono nella loro vita, o che per lo meno vivano delle emozioni positive che gli daranno modo, in futuro, di ricordare il loro passato con soddisfazione e gaiezza.

Oggi parliamo delle emozioni che ci porta il mese di dicembre e vi racconto del mio Nicola. Cosa abbiamo vissuto fino a qui e cosa ci aspetta ancora.

Continua a leggere “Le emozioni di dicembre per un bambino”

Incisioni rupestri e terme in Valle Camonica

Hai mai sentito parlare della Valle Camonica a Brescia?

Questa valle è un territorio che racchiude molte curiosità e oggi te le voglio raccontare con la rubrica dedicata a Brescia e ai suoi colori. L’appuntamento di oggi si veste di colore rosso.

Partiamo dalle incisioni rupestri del popolo dei Camuni, che ha dato il nome alla valle, situate su un territorio protetto dall’Unesco dal 1979. La valle, con le sue ricche testimonianze, è il maggior centro di arte rupestre in Europa

Ma non possiamo tralasciare i giacimenti di ardesia, usata per diversi fini e settori e ancora il relax di corpo e mente che si può raggiungere presso le Terme di Darfo Boario.

Scopriamo insieme questi luoghi. Ti va di farmi compagnia?

Continua a leggere “Incisioni rupestri e terme in Valle Camonica”

Then comes… December

Novembre ci ha lasciate e dicembre è ormai pronto per accoglierci con i suoi colori, le sue luci e tutti i suoi addobbi.

Ci siamo. Questo mese ci porterà finalmente anche il Natale con tutte le cose belle che questa festa familiare comporta.

Personalmente, io impazzisco davanti ai decori, ai nastri, ai colori dorati ed argentati, le luci di tutti i gusti, gli alberelli, i presepi, gli eventi e le manifestazioni, la musica nel centro città e le passeggiate a base di shopping, chiacchiere, cioccolate e tè caldo o, perché no, di vin brulé.
Continua a leggere “Then comes… December”